Seleziona Pagina

World Golf Championships, Scott Piercy raggiunge Jason Day

World Golf Championships, Scott Piercy raggiunge Jason Day

Nel terzo torneo stagionale del World Golf Championships il WGC-Bridgestone Invitational, il mini circuito mondiale i cui eventi sono appena sotto i major, che si sta svolgendo al South Course (par 70) del Firestone CC, ad Akron nell’Ohio, (205 – 69 69 67, -5) ha raggiunto l’australiano Jason Day (205 – 67 69 69) in vetta alla classifica.

Nel giro finale contenderanno il titolo al duo di testa lo svedese David Lingmerth, terzo con 206 (-4), Brian Stuard, quarto con 207 (-3), Dustin Johnson, numero tre del world ranking, Willian McGirt e il sudafricano Charl Schwartzel, quinti con 208 (-2). Difficile il recupero di Justin Thomas e dell’argentino Emiliano Grillo, ottavi con 209 (-1,) e problematica una rimonta di Jordan Spieth, numero due al mondo, decimo con 210 (par) insieme a Kevin Chappell, non tanto per i cinque colpi di ritardo quanto per il gioco che sta esprimendo. Ha comunque dalla sua tanta classe che può permettergli di cambiare le carte in tavola in un attimo.

Troppo lontani dai leader Matt Kuchar e Bubba Watson, 12.i con 211 (+1), e sono ormai destinati a una corsa in media graduatoria l’australiano Adam Scott e il sudafricano Branden Grace, 18.i con 212 (+2), Rickie Fowler, 22° con 213 (+3), l’inglese Paul Casey e il sudafricano Louis Oosthuizen, 26.i con 214 (+4), Zach Johnson e l’indiano Anibarn Lahiri, 30.i con 215 (+5). Non potranno trarre note positive dalla loro prestazione Phil Mickelson, Jim Furyk e Zach Johnson, 33.i con 216 (+6), l’inglese Justin Rose e l’irlandese Shane Lowry, campione uscente, 40.i con 218 (+8).

Jason Day ha già affrontato il giro finale da leader o da coleader in dodici occasioni, vincendo in sei. Ha lasciato la porta aperta a Scott Piercy con tre birdie e due bogey per il parziale di 69 (-1). Piercy, 38enne di Las Vegas (Nevada) con tre successi nel circuito, attraversa un gran momento, come testimonia il secondo posto nell’US Open e sarà un avversario di prendere con le molle per l’australiano. Ha effettuato l’aggancio con un 67 (-3) frutto di un eagle, due brdie e di un bogey alla buca 17, che gli ha fatto perdere il primato in solitudine.

Il montepremi è di 9.500.000 dollari, al vincitore un assegno di 1.620.000 dollari.

La giornata finale del WGC-Bridgestone Invitational va in onda in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky, canale Sky Sport Plus HD, con collegamento dalle ore 18 alle ore 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Acquista Adesso!

StyleGolf Shop

METEO

Golf Club

Partners

Seguici

Ciao, come posso Aiutarti?
Invia su WhatsApp

Pin It on Pinterest