Select Page

Ryder Cup: il team statunitense completato con Tony Finau

Ryder Cup: il team statunitense completato con Tony Finau

Jim Furyk, capitano della compagine statunitense di Ryder Cup, ha assegnato a Tony Finau la quarta e ultima wild card a sua disposizione. La sua decisione dopo la disputa del BMW Championship in cui il 28enne di Salt Lake City (Utah), ottavo, ha ottenuto la terza top ten consecutiva nei tre PlayOffs salendo al terzo posto nella classifica FedEx Cup.

Furyk aveva già scelto Tiger Woods, che tornerà in Ryder Cup dopo sei anni, Phil Mickelson e Bryson DeChambeau, che si sono uniti agli otto qualificati di diritto per la sfida di Parigi (28-30 settembre): Brooks Koepka, Dustin Johnson, Justin Thomas, Patrick Reed, Bubba Watson, Jordan Spieth, Rickie Fowler e Webb Simpson.

Il team europeo – Il danese Thomas Bjorn, a cui è stato affidato il team europeo, aveva completato la squadra la scorsa settimana dando le quattro wild card agli inglesi Paul Casey e Ian Poulter, allo spagnolo Sergio Garcia e allo svedese Henrik Stenson.

Hanno ottenuto, invece, il posto di diritto attraverso le due apposite classifiche: Francesco Molinari, da ieri numero cinque mondiale, leader con largo margine della “European Points” grazie alle tre splendide vittorie stagionali, major compreso (Open Championship), e gli inglesi Justin Rose, nuovo leader del World Ranking, Tyrrell Hatton e Tommy Fleetwood, mentre la ‘World Points’, in cui il torinese sarebbe stato lo stesso al vertice, ha premiato lo spagnolo Jon Rahm, il nordirlandese Rory McIlroy, lo svedese Alex Noren e il danese Thorbjorn Olesen. Fonte FederGolf.it

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

StyleGolf

Golf Club

Partners

Ciao hai bisogno di aiuto? Come posso aiutarti?
Send via WhatsApp

Pin It on Pinterest