Select Page

Letizia Bagnoli domina nel Portuguese International Ladies

Letizia Bagnoli domina nel Portuguese International Ladies

Un grande weekend per il golf dilettantistico azzurro che ha ottenuto due probanti vittorie nelle prime due uscite stagionali all’estero. Letizia Bagnoli ha infatti  dominato nell’87° Portuguese International Ladies Amateur Championship dopo il successo di ieri della squadra dilettanti maschile nel “Quadrangolare” in Spagna.

Sul percorso del Montado Golf Resort (par 72) a Palmela in Portogallo, la 17enne portacolori del Circolo Golf Ugolino Firenze ha fatto corsa di testa e ha concluso con 282 colpi (67 73 72 70, -6) senza lasciare alcuna possibilità ad avversarie molto forti e quotate nel continente come la danese Line Toft Hansen, seconda con 285 (-3), e come la francese Mathilde Claisse e le svedesi Beatrice Wallin e Julia Engstrom, terze con 286 (-2). Al sesto posto con 287 (-1) un’altra svedese, Maja Stark e al 35° con 300 (75 77 75 73, +12) Alessia Nobilio, l’altra italiana rimasta in gara dopo il taglio.

Letizia Bagnoli (nella foto) si è espressa con molta autorità e anche nel giro finale è stata praticamente impeccabile. Ha messo al sicuro il risultato con tre birdie sulle prime dieci buche e poi si è anche concessa il lusso di un bogey (70, -2). E’ al primo successo in campo internazionale. Golfisticamente è cresciuta molto negli ultimi due anni in cui si è imposta nel Trofeo Città di Cervia (2015) e nel Gran Premio Vecchio Monastero (2016) e ha raccolto altri ottimi piazzamenti.

Ha detto Stefano Soffietti, il coach che ha seguito la squadra azzurra: “E’ una ragazza che ha fatto grandi progressi e che ha lavorato molto quest’inverno. E’ nel giro azzurro da due anni e promette veramente bene. In una gara su un campo difficile, stretto, dove occorreva precisione dal tee e incarognito anche dal vento, Letizia è stata impeccabile. Non ha sbagliato un drive e si è comportata come una proette, molto sicura del suo gioco, senza avere mai un momento di cedimento neanche nei frangenti più difficili. Ha forse accusato solo un po’ di emozione sulle ultime due buche, quando sentiva il successo in tasca, ma anche in questo caso ha mantenuto il suo alto standard di gioco”. L’evento era il primo valido per acquisire i punti per la classifica atta a formare la squadra della Junior Solheim Cup e Letizia Bagnoli ha iniziato la corsa nel migliore dei modi incamerando 50 preziosi punti.

Nel torneo sono uscite al taglio dopo 54 buche: Anna Zanusso (78 77 74), Clara Manzalini (73 81 75) e Benedetta Moresco (73 80 76), 49.e con 229 (+13), Carolina Caminoli, 54ª con 231 (75 81 75, +15), Maeve Rossi (79 79 74), Caterina Don (77 74 81) e Alessandra Fanali (73 78 81), 57.e con 232 (+16), Amber Lee Svendsen, 64ª con 233 (72 79 82, +17), Ludovica Busetto, 85ª con 243 (78 78 87, +27), e Arianna Scaletti, 87ª con 247 (80 82 85, +31).

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

StyleGolf

Golf Club

Partners

Pin It on Pinterest