Select Page

Eurotour: gran rimonta di Jon Rahm, bella prova di E. Molinari (9°)

Eurotour: gran rimonta di Jon Rahm, bella prova di E. Molinari (9°)

Imponendosi nell’Irish Open lo spagnolo ha firmato il terzo titolo in un torneo delle Rolex Series

Edoardo Molinari, autore di una tonica prestazione, si è classificato nono con 269 (68 68 67 66, -11) colpi nel Dubai Duty Free Irish Open, il secondo degli otto eventi Rolex Series dell’European Tour disputato al Lahinch GC (par 70), nella città da cui il circolo prende nome in Irlanda. Al 27° posto con 274 (70 68 69 67, -6) Nino Bertasio e al 55° con 280 (68 70 70 72, par) Lorenzo Gagli.

Con una rimonta dalla nona piazza e propiziata da un gran 62 (-8), ha vinto con 264 (67 71 64 62, -16) colpi lo spagnolo Jon Rahm, 25enne di Barrika al quarto titolo sul circuito e il terzo nelle Rolex Series, che ha lasciato a due lunghezze l’inglese Andy Sullivan e l’austriaco Bernd Wiesberger (266, -14) e a tre altri due inglesi Eddie Pepperell e Robert Rock, leader dopo tre giri, e l’iberico Rafa Cabrera Bello (267, -13), con gli ultimi due che hanno provato a contrastare il vincitore fin quasi al termine. Stesso score di Molinari per il tedesco Martin Kaymer, 23ª posizione con 273 (-7) per l’inglese Tommy Fleetwood e 31ª con 275 (-5) per lo scozzese Russell Knox, che difendeva il titolo.

Jon Rahm (nella foto), nel cui palmarès figurano anche tre successi sul PGA Tour, dove svolge maggiormente l’attività, ha rimontato con un eagle, otto birdie e due bogey. E’ il primo giocatore a siglare tre gare delle Rolex Series, è salito al vertice dell’ordine di merito (Race To Dubai) ed è tornato nella top ten del World Ranking.

Edoardo Molinari ha risalito la classifica di cinque posizioni con sei birdie e due bogey per il 66 (-4), Nino Bertasio ha girato in 67 (-3) con quattro birdie e un bogey e Lorenzo Gagli in 72 (+2) con due birdie e quattro bogey. Sono usciti al taglio Andrea Pavan, 67° con 140 (70 70, par), Renato Paratore, 117° con 144 (70 74, +4), e Guido Migliozzi, 134° con 146 (68 78, +6). Fonte FederGolf.it

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

StyleGolf

METEO

Golf Club

Partners

Ciao, serve aiuto?
Invia su WhatsApp

Pin It on Pinterest