Select Page

Al Golf Nazionale grande spettacolo con il Nazionale Open

Al Golf Nazionale grande spettacolo con il Nazionale Open

È l’ottavo evento dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private

La manifestazione prende il via mercoledì 24 luglio con la Pro Am

Altro grande evento al Golf Nazionale di Sutri (VT) dove si disputa il Nazionale Open (25-27 luglio), torneo nel calendario dell’Alps Tour e dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private, che sarà anticipato mercoledì 24 luglio dalla Pro Am.

La Pro Am del Nazionale Open –  La manifestazione sarà aperta da una Pro Am alla quale prenderanno parte 22 squadre composte da un professionista e da tre dilettanti. I primi avranno l’opportunità di approfondire la conoscenza del campo, gli amateur di apprendere i segreti di chi fa la vita di tournament players e gli spettatori vedranno da vicino coloro che poi saranno tra i protagonisti del torneo. Tra gli altri, condurranno team Edoardo Raffaele Lipparelli, Luca Cianchetti, Michele Ortolani, Cristiano Terragni, Stefano Pitoni, Federico Zucchetti e il francese Xavier Poncelet. Si gioca con la collaudata formula “Tour Scramble – net aggregate team score in relation to par” and “Use your pro” e per la classifica saranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross. Partenza shotgun (ossia tutte le compagini insieme dai diversi tee del percorso) alle ore 14.

Uno sport per tutti – Il golf è uno sport aggregante, inclusivo e aperto a tutti. Una ulteriore conferma arriverà dalla Pro Am del Nazionale Open dove la compagine condotta da Carlo Casalegno comprenderà due giocatori diversamente abili, Andrea Fusacchia ed Edoardo Biagi, coordinatore settore attività paralimpica FIG.

Ottavo torneo dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private – Il Nazionale Open è l’ottavo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private, il circuito di dieci gare nazionali e internazionali della FIG programmate in sette regioni diverse, dalla Valle d’Aosta alla Puglia in un cammino verso la Ryder Cup 2022 che coinvolge tutta la nazione. E’ un ritorno sul percorso che ad aprile ha ospitato i due eventi inaugurali del Pro Tour, l’80° Campionato Nazionale Open Dailies Total 1 maschile e la prima edizione del femminile

Un field di alto profilo – Sarano 144 i concorrenti – tra i quali 66 italiani – provenienti da 14 nazioni, comprese Argentina, Canada, Nuova Zelanda e Sudafrica, per un torneo che promette spettacolo e qualità tecnica. Lo testimoniano nel field i quindici giocatori tra i primi venti dell’ordine di merito, e i sei vincitori stagionali. Tra costoro Edoardo Raffaele Lipparelli (nella foto), Luca Cianchetti e Gregory Molteni che insieme agli altri tre, l’inglese Benjamin Wheeler, l’austriaco Timon Baltl e lo spagnolo Gonzalo Vicente Elena, rivendicano il ruolo di favoriti. Non avranno tuttavia vita facile in un contesto che comprende tanti altri candidati al titolo quali i francesi Xavier Poncelet, Pierre Pineau, Teremoana Beaucousin e Julien Foret, l’inglese James Sharp, l’argentino Rafa Echenique, due successi sul Challenge Tour, l’olandese Davey Porsius, lo svizzero Mathias Eggenberger, l’irlandese David Carey, lo spagnolo Javier Ballesteros e l’austraico Clemens Prader.

Tra gli italiani hanno buone carte da giocare pure Enrico Di Nitto, Alessandro Grammatica, Federico Maccario, Michele Ortolani, Stefano Pitoni e Cristiano Terragni, che svolge la sua attività sul China Tour. Tra i numerosi dilettanti ricordiamo Andrea Romano, vincitore del Junior Orange Bowl, Stefano Mazzoli e Giovanni Manzoni, a segno in due eventi di College statunitensi, e Giacomo Fortini, che lo scorso anno ha battuto i pro dell’Alps Tour (Cervino Open).

Formula e montepremi – Il Nazionale Open si svolgerà sulla distanza di 54 buche con taglio dopo 36 che lascerà in gara i primi 40 classificati, i pari merito ai 40° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di qualifica. In palio 40.000 euro con prima moneta di 5.800 euro.

Ingresso gratuito per il pubblico – Per tutta la durata della manifestazione, pro-am compresa, l’ingresso per il pubblico sarà gratuito.

Gli sponsor – L’Italian Pro Tour ha il supporto di Banca Generali Private (Title Sponsor); BMW (Main Sponsor); Kappa (Official Supplier), Leaseplan (Official Supplier), Dailies Total 1 (Official Supplier). Official advisor: Infront.

Il Golf Nazionale – La Federazione Italiana Golf ha l’obiettivo di far divenire sempre di più Golf Nazionale la “casa del golf italiano”. Dotato di una struttura tecnica all’avanguardia e di un percorso di ottima caratura, ospita anche il Centro Tecnico Federale, base operativa per tutte le figure professionali legate alla disciplina. Una ulteriore testimonianza di come la crescita di tutti i settori del movimento, non solo di quello sportivo, sia uno degli obiettivi prioritari del Progetto Ryder Cup 2022. Fonte FederGolf.it

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

StyleGolf

METEO

Golf Club

Partners

Ciao, serve aiuto?
Invia su WhatsApp

Pin It on Pinterest